AVEZZANO – Impatto violentissimo, ieri sera, domenica, al semaforo di Antrosano.

Una automobile ed un “vespone” sono entrati in collisione in modo violento fra le 19,30 e le 20, proprio all’ingresso della frazione di Avezzano dove è posto un semaforo per regolare il traffico veicolare.

L’impatto è stato chiaramente udito dai residenti che sono usciti da casa. Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi e sul posto si sono portati gli uomini del 118 con i mezzi di soccorso, gli agenti della Polstrada di Avezzano e gli agenti della Polizia Locale di Avezzano.

Probabilmente all’origine dell’urto il mancato rispetto del “rosso” da parte di uno dei due conducenti che sono rimasti entrambi feriti.

Il giovane, V.V. 23 anni, di Avezzano, che era alla guida del “vespone” ha avuto la peggio ed è ricoverato in prognosi riservata in gravissime condizioni all’ospedale di Avezzano. Serie ma non gravi, invece le condizioni del conducente dell’autovettura.