di Claudio Di Giuseppe

AVEZZANO – L’Avezzano rimonta fuori casa e trova il secondo punto in trasferta grazie ad un ritrovato Dos Santos.

Ancora un Avezzano che procede a tentoni in una trasferta ampiamente alla portata contro la on irresistibile San Giustese.

Una notizia buona ed una notizia cattiva da questa domenica fuori porta per i biancoverdi inb terra marchigiana in quel di Monte San Giusto. La buona è sicuramente Dos Santos che ritrova il gol (uno dei fautori della grande annata dello scorso anno); di contro, rimane il fatto che i marsicani portano a casa un solo punto e si fermano al pareggio come miglior risultato fuori casa.

Squadra che scende in campo, ma nel primo tempo denota mancanza di convinzione. Ed i padroni di casa passano subito in vantaggio con Cheddira al 20′. Avezzano che subisce il colpo, ma riesce a limitare i danni, rifugiandosi nell’intervallo sullo 0-1.

Nel secondo tempo i biancoverdi cambiano, e scendono in campo con un atteggiamento molto meno remissivo. Ed i risultati arrivano. Infatti dopo 21 minuti Dos Santos ritrova il gol e l’Avezzano si ritrova sull’1-1 al 66′.

Nell’ultima mezz’ora circa le squadra si affrontano in maniera vivace, ma senza rischiare troppo, mancando quell’audacia per arrivare ai 3 punti. Alla fine la posta in gioco è divisa tra le due parti, Avezzano ancora ultima a 3 punti, e con il problema della “corrente alternata” che perseguita la squadra. Riuscirà la squadra a uscire da questo loop e ritrovare il bandolo della matassa per una buona stagione nell’anno del centenario? La risposta a mister Giampaolo ed ai ragazzi.