AVEZZANO – Una nuova classe politica e dirigente all’altezza dei tempi e che sappia amministrare in primis le comunità di base, come i Comuni, ad esempio. Questa, anche se nessuno mai lo dice, è la vera emergenza dell’Italia tutta, e principalmente nel centro sud Italia.

con questo spirito, e guidata da una esperienza ultraventennale, l’Aredel Abruzzo, in collaborazione con l’Anci Abruzzo e la Fondazione Carispaq dell’Aquila, ha organizzato una serie di otto incontri riservati proprio alla formazione dei giovani amministratori. L’Aredel, Associazione Responsabili enti Locali, diretta dall’ex Sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, che ne è il Presidente, ha avviato la serie di incontri formativi il 22 ottobre e, ora, è giunta al quarto incontro.

Il quarto incontro si terrà lunedì 12 novembre, dalle 9 alle 14, presso la sala “Benedetto Croce” del Consiglio Regionale d’Abruzzo, che è anche sede dell’intero corso, e si occuperà dei temi inerenti  “Lo Stato e le Autonomie Locali” e “Anticorruzione, trasparenza e privacy”. Relatore sarà il Prof. Fabrizio Politi, Professore Ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi dell’Aquila.

Il corso, che ha cadenza settimanale, ogni lunedì, si concluderà il 29 novembre prossimo e ai partecipanti, che avranno raggiunto almeno l’80% delle ore di presenza, sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

brochure Giovani Amministratori def