AVEZZANO – In occasione dell’apertura della campagna elettorale per le elezioni che si terranno in Abruzzo il 10 febbraio, Angelo Pellegrino, consulente d’impresa, lancia un messaggio ai candidati, affinché si impegnino a rispettare le promesse interrogandosi sulla realizzabilità e sui costi delle stesse, e si attengano ad una campagna seria e dai toni pacati. «Mi auguro che questo sia un anno in cui chi ci governa e chi si appresta a farlo, i tanti candidati a gestire la Regione Abruzzo ci faccia vivere una stagione in cui l’angoscia venga sostituita dalla speranza – dichiara Pellegrino, tramite una nota inviata alla stampa – . Un anno in cui chi intende governarci dia vita a politiche fatte di certezze a chi il lavoro lo ha perso e a chi non riesce a trovarlo. Abbiamo bisogno di una politica che metta al centro del suo programma, la valorizzazione e la salvaguardia del territorio e dei suoi prodotti tipici di eccellenza».

Di pari passo arriva l’appello di Simone Angelosante, candidato della Lega: «La politica torni ad occuparsi dell’ospedale di Avezzano. Le enormi criticità a cui è sottoposto il pronto soccorso dell’Ospedale di Avezzano sono sotto gli occhi di tutti. Alle note e più volte segnalate carenze di personale sia di medici che di infermieri – dice Angelosante – si aggiunge anche una drammatica carenza di posti letto, con pazienti costretti sulle barelle per ore e molto spesso per giorni. La direzione aziendale – prosegue il candidato della Lega -non è in grado di far fronte alle continue lamentele e ai tanti disagi, per questo ritengo l’operato del direttore generale negativo e senza appello. Credo che l’ospedale di Avezzano – conclude – meriti di tornare ad essere al centro della discussione politica e sanitaria».

In coincidenza della campagna elettorale, sabato 12 gennaio, si terrà l’assemblea generale dei soci di Confagricoltura L’Aquila, alla Sala Convegni del Castello Orsini a Avezzano. Nel successivo convegno “Agricoltura, Agroalimentare, Agroindustria” Confagricoltura presenterà ai Candidati Presidenti Giovanni Legnini, Sara Marcozzi e Marco Marsilio le proposte dell’Organizzazione per la prossima legislatura. «Il momento di confronto ai massimi livelli sarà condotto dal Giornalista di “Agricoltura Oggi” Pasquale Tritapepe che creerà un dialogo con i Candidati Presidenti sulle più importanti questioni agricole della nostra Regione – informa Fabrizio Lobene Presidente di Confagricoltura L’Aquila/Abruzzo – I candidati, inoltre, avranno lo spazio per illustrare alla variegata platea degli agricoltori, comunque cittadini di questa Regione, le loro proposte sia quelle riguardanti la categoria sia gli altri punti qualificanti del loro programma». Alcuni dei temi del programma agricolo di Confagricoltura, che saranno illustrati dal Direttore dell’organizzazione Stefano Fabrizi, riguardano l’assetto organizzativo del Dipartimento Politiche dello sviluppo rurale e della pesca ed il ruolo dell’Assessorato Agricoltura, le Criticità PSR, il contenimento della fauna selvatica, l’agricoltura e l’ambiente e le politiche di filiera. «In un quadro generale dell’agricoltura contrassegnato da una timida ripresa ma non in grado di ridurre le difficoltà economiche del settore e da una crescente disaffezione verso la politica e le istituzioni, gli agricoltori chiedono risposte perché non è più sufficiente l’intraprendenza degli imprenditori agricoli che solo in alcuni settori produttivi hanno salvato i fondamentali economici della nostra agricoltura» conclude la nota di Lobene.

Il programma della giornata riportata nel manifesto.

Manifesto 70×100 2019