PAUROSA CARAMBOLA DI TRE AUTO IN PIENO FUCINO. DUE FERITI. UNO É GRAVE

SAN BENEDETTO DEI MARSI – Alba nella Piana del Fucino squarciata da un impressionante boato seguito ad una paurosa carambola fra tre automobili.

L’ennesimo incidente sulle strade fucensi è avvenuto alle prime ore del mattino, poco prima dell’ingresso nell’abitato di San Benedetto dei Marsi, tratto di strada noto per la pericolosità e tristemente noto per le conseguenze di questa pericolosità con decine di incidenti molto gravi e  qualche volta mortali.

Tre e automobili coinvolto e due le persone rimaste ferite, entrambe marsicane. Velocità distrazione, gelo, asfalto viscido e, probabilmente, qualche segnale non rispettato, potrebbero essere all’origine del forte impatto che ha mandato fuori strada una delle vetture coinvolte. Sul posto sono intervenuti i militari della stazione di San Benedetto dei Marsi, i Carabinieri della Compagnia di Avezzano col Norm e il personale del 118.

Un uomo di 63 anni, ricoverato all’ospedale di Avezzano, versa in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, a causa di un forte trama cranico e facciale, di fratture al torace e lesioni agli arti. Una giovane di 27 anni invece, è stata ricoverata per una forte lesione ad una spalla e trattenuta nel nosocomio avezzanese in osservazione.

Una sola notazione. Lavori sulla viabilità fucense ed intrafucense se ne sono fatti e pare ce ne siano ancora. Ma il problema non è adattare strade di campagna ma semplicemente la volontà politica di fare un investimento moderno ed ovviare alle strade di campagna con una viabilità da terzi millennio. e magari potenziare ed incentivare l’uso dei mezzi pubblici. ma poi rischieremmo di diventare un paese civile e, come direbbero a Napoli, «Nun è cosà!».

Lupo Soltario