UN MILIONE DI EURO DALLA REGIONE PER RIQUALIFICARE IL PALAZZO DUCALE DI TAGLIACOZZO

TAGLIACOZZO – Soldi n cassa per attuare il progetto di riqualificazione del Palazzo Ducale di Tagliacozzo. Ad annunciarlo il Sindaco del centro turistico marsicano, Vincenzo Giovagnorio. Proprio nella giornata di giovedì, infatti, l’ing. Roberta Marcelli, Dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale e il Presidente dell’esecutivo regionale Luciano D’Alfonso, hanno sottoscritto la convenzione che trasferisce nella contabilità dell’Ente comunale il finanziamento di 1.000.000,00 di euro dal Masterplan per il Palazzo Ducale.
Concluse le operazioni burocratiche per l’individuazione dello studio cui verrà affidato l’incarico di progettazione, si dovrà ora procedere celermente alla stessa e quindi alla gara per l’appalto dei lavori e l’inizio dei restauri.

Lunga e complessa è la procedura prevista dal nuovo codice per gli appalti pubblici, ma la prima fase è stata conclusa con velocità e precisione dall’Ing. Roberta Marcelli.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Giovagnorio che ha ringraziato i Tecnici e i Dipendenti comunali per il lavoro svolto.

«I finanziamenti arrivano, quando si progetta e si lavora seriamente – ha dichiarato il Sindaco – . A distanza di un anno e nove mesi dalla nostra elezione, unitamente ai due milioni e mezzo per l’edilizia scolastica, per cui ci appressiamo a partecipare al bando regionale con un grandioso progetto per il nuovo Campus Scolastico, si somma quest’altro milione di euro per il restauro di Palazzo Ducale. Altri 140.000 mila euro – prosegue Giovagnorio –  sono stati incamerati questa estate per il recupero del Centro storico. La nostra squadra e i Dipendenti comunali stanno lavorando sodo alle progettazioni e alla partecipazione ai bandi. Io personalmente sto monitorando tutte le procedure coadiuvato dagli Assessori e insieme a loro stiamo intrattenendo i dovuti rapporti istituzionali con i rappresentanti provinciali e regionali. Finalmente Tagliacozzo torna ad avere la giusta rilevanza nelle sedi sovracomunali e torna ad essere rappresentata in modo dignitoso e serio. Prima siamo stati irrisi dalle minoranze, anche in sede di Consiglio comunale, che tali risorse Masterplan erano una favola e che non sarebbe pervenuto alcunché al nostro Comune. Ora – incalza – invece attendiamo la consueta, scomposta replica di chi nulla ha fatto nei cinque anni che ci hanno preceduto e cerca di arrogarsi i meriti dei risultati del nostro lavoro. Ma ormai è una costante quella di dire “è tutto merito mio” e i Cittadini unitamente a noi non possono far altro che sorridere di queste puerili dichiarazioni».

Giovanissimo il Sindaco di Tagliacozzo, ma attivo e determinato e, vogliamo proprio sottolinearlo, dotato di un raro senso delle istituzioni e della dignità che queste debbono rivestire in una comunità locale. Una dote che, come si può vedere di questi tempi, non è assolutamente di larga diffusione.