RAPINARONO TABACCAIO A MAGLIANO DEI MARSI. A GIUDIZIO DUE DEI “FERRERI”

AVEZZANO – Saranno processati dal Tribunale di Avezzano l’11 luglio del 2019 per rapina  a mano armata due elementi della banda Ferreri.

I fatti riguardano una rapina avvenuta l’8 novembre 2016. Sera avanzata e quindi abbastanza buio, Angelo Ferreri, 65 anni e suo nipote Fabrizio, 44 anni, entrambi di Avezzano, entrarono in un tabaccaio di Magliano dei Marsi con la complicità di un loro conoscente bulgaro. A volto coperto e armati di pistole, i due, dopo aver immobilizzato il titolare e un suo familiare, peraltro poliziotto, ma in quel momento non in servizio, si fecero consegnare 500 euro e altri 500 in sigarette e tabacchi. Quindi uscirono e fuggirono via dileguandosi.

Di lì a poco fu arrestato il bulgaro, poi condannato ad 1 anno e 6 mesi di reclusione con patteggiamento, successivamente, con ordine di custodia cautelare i due Ferreri. Ora, i due, sono comparsi davanti al Gup di Avezzano, per l’udienza preliminare, difesi dagli avvocati Antonio Milo e  Antonio Pascale. Il giudice ha disposto per loro il processo, con rito ordinario, che sarà celebrato nel luglio del prossimo anno.

Annunci