I MARSI, POPOLO DAL GRANDE PASSATO. LECTIO MAGISTRALIS DELL’ARCHEOLOGO CESARE LETTA AL CASTELLO ORSINI DI AVEZZANO

AVEZZANO – Immaginare il futuro e migliorarsi signiofica avere innanzitutto una grande e solida conoscenza di sé e, soprattutto, del proprio passato e della propria storia. Su questo tema e sulla storia del Popolo Marso, ai tempi dei romani popolo forte ed orgoglioso al punto da mettere in crisi la più grande potenza del tempo, verterà un’interessantissima iniziativa organizzata dal Rotary Club  di Avezzano.

AVEZZANO Massimo Nicolai

Con il nobilissimo scopo di contribuire alla conoscenza e valorizzazione del territorio marsicano e della propria storia, il club presieduto dal dottor Massimo Nicolai organizza per il 14 Aprile prossimo, alle ore 10 presso il Castello Orsini di Avezzano, un evento culturale di particolare valore per la comunità, che vede il coinvolgimento del Chiarissimo Prof. Cesare Letta, archeologo di fama internazionale, già ordinario di Storia Romana all’Università di Pisa, in una “lectio magistralis” dal titolo «Scandire il tempo all’ombra del Velino: il calendario e la serie dei consoli romani nei Fasti dipinti di Alba Fucens».

STUDIOSO Cesare Letta

La lectio verterà sull’importantissimo ritrovamento nell’antica colonia latina dei Fasti Albenses. La scoperta, effettuata nel 2011 ad Alba Fucens da un’equipe di archeologi belgi, è uno raro esempio di calendario dipinto su intonaco, posteriore alla riforma di Cesare del 46 a.C. e sarà occasione per un più ampio dibattito sul patrimonio archeologico presente in questa parte dell’Abruzzo.

Un appuntamento che raccomandiamo caldamente. Per capire e scoprire chi eravamo e dove, per certi versi ahinoi, siamo arrivati.

Annunci