IL JUDO ABRUZZESE E MARSICANO STUPISCE IL CRITERIUM NAZIONALE DI BOLOGNA

AVEZZANO – Hanno letteralmente stregato il pubblico, gli appassionati ed ance gli esperti di arti marziali i ragazzi del judo abruzzesi e marsicani che hanno partecipato al Criterium di Bologna, Domenica scorsa, 8 aprile, presso il Palazzetto dello Sport di Ozzano di Bologna, 212 atleti, rappresentativi delle Associazioni Sportive dell’ Emilia Romagna con la presenza di due ASD dell’Abruzzo, premiate per la presenza malgrado la distanza, hanno dato vita al “CRITERIUM BOLOGNA JUDO 14° ANNO”, gara preagonistica riservata alle categorie Fijlkam Fanciulli (8 e 9 anni) e Ragazzi (10 e 11 anni).
Alla giornata hanno partecipato anche la Asd Il Salice di Scucrola marsicana  con la Asd Tanjio di Pescara, che hanno fatto scendere sul tatami con ben 10 atleti nelle varie categorie di peso che si sono così classificati: Giulia Carosi, 1a classificata; Valeria Ceccarelli, 1a classificata; Alessio Musat, 2° classificato; Michelle Coccia, 2° classificata; Rocco Enrico Rosano, 2° classificato; Stefano D’Amore, 3° classificato; Miriam Coccia, 3° classificata; Alessio Di Matteo, 3° classificato; Manuel Coccia, 3° classificato; Alexsandru Chiaburu, 3° Classificato.
Inoltre, come da costume degli organizzatori Emiliani, con a capo l’impeccabile M° Francesco Di Feliciantonio, tra i migliori 10 atleti, vincitori nella precedente edizione del 2017, hanno premiato con una coppa anche due Abruzzesi: Alessio Musat e Rocco Enrico Rosano.

I ragazzi per poter gareggiare a Bologna, sono partiti con i loro Insegnanti Tecnici, sabato 7 aprile, si sono regolarmente allenati il pomeriggio con i colleghi Judoka di Bologna, poi dopo una cena frugale, hanno dormito, come si faceva in tempi passati, sul tatami del M° LUIGI SEMERARO presso Longaro (BO), per poi, la mattina dell’8 aprile, spostarsi ad Ozzano per disputare la gara.
La dirigenza ed i Tecnici delle ASD Il SALICE, dell’ASD TANJO e dell’ASD JU JITSU WINNER TEAM DE CLEMENTE F M che preparano i ragazzi nelle strutture della FITNESS BODY SOUL a Cappelle Dei Marsi, del CENTRO ITALIA NUOTO nel Palazzetto dello sport di Celano e nella Sede della ASD TANJO a Francavilla a Mare (CH) esprimono tutta la loro soddisfazione per i brillanti risultati conseguiti dai ragazzi che anche in trasferte fuori dalle “mura amiche abruzzesi” sanno farsi valere, qualunque sia la regione dove gareggiano. Ed ora i ragazzi si stanno già preparando per la trasferta a L’Aquila che ci sarà il 22 aprile prossimo.

Ancor au esempio positivo dallo sport. Sacrificio, umiltà fatica, voglia di fare, gioia e felicità. Una fotografia completamente diversa da quella che altri palazzi ed altri ambienti ci offrono ogni giorno. Forza ragazzi, avanti così!