ERRI DE LUCA AL LICEO SCIENTIFICO “VITRUVIO” DI AVEZZANO. UN BAGNO SALUTARE DI CULTURA E UN AEROSOL DI LIBERTÀ

AVEZZANO – «Grazie!». Grazie a Erri De Luca che, nonostante il cielo plumbeo, ci ha fatto vivere una mattinata radiosa di cultura e libertà. Grazie al Liceo Scientifico di Avezzano, al suo preside, ai suoi insegnanti e ai suoi ragazzi, soprattutto, che hanno dimostrato che, quando si ha davanti uno con il quale avere motivo di ascoltare e parlare, si può stare una mattinata intera senza smartphone o tablet senza patirne conseguenze drammatiche.

Grazie a tutti per una occasione che ha consentito a questo giornale di poter donare ai suoi lettori qualcosa di prezioso, riteniamo, e di estremamente diverso dalla grigia banalità che da tempo attanaglia questa città e la Marsica intera ma, diciamolo, un po’ tutto questo paese dove il dibattito politico (culturale lo eviteremmo per carità di patria) si è svilito a salti di posizione e lotte sconsiderate per poltrone, sedioline, strapuntini e scalini  fuori delle stanze del potere. Insomma, una enorme tristezza quotidiana.

Poter ascoltare Erri De Luca è stato come avere una sorta di pulizia del cervello e delle orecchie, una vera e propria bonifica, possiamo dire, dalla volgarità e dall’ignoranza che ogni giorno trionfano indisturbate.

Per chi non avesse seguito la diretta, il video resta in primo piano sulla nostra pagina Facebook e lo pubblichiamo ora anche sul nostro sito, qui di seguito.

Un grazie, naturalmente, alla nostra Roberta Placida per lo stupendo servizio resoci.

La Redazione di Marsicaweb