ANZIANO MUORE INVESTITO DAL TRENO AD UN PASSAGGIO A LIVELLO A TAGLIACOZZO

TAGLIACOZZO – Tragico incidente sulla ferrovia Pescara-Roma questa mattina intorno alle 9. Un anziano di Tagliacozzo, infatti, è stato investito da un convoglio in transito ad un passaggio a livello nell’abitato di Tagliacozzo.

Per l’uomo, centrato in pieno dal treno il cui macchinista ha tentato in tutti i modi di avvertire e fermarsi, non c’è stato nulla da fare. Sul posto si sono portati per gli accertamenti del caso gli agenti della Polfer di Avezzano e i medici del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso dello sfortunato anziano.

Il traffico è rimasto a ungo bloccato con pesanti ritardi su tutta la tratta fino alla rimozione della salma disposta dal magistrato di turno della Procura di Avezzano.

Un tristissimo episodio che ribadisce, una volta di più, la necessità di procedere speditamente alla rimozione di tutti  passaggi a livello lungo il tratto marsicano della Pescara-Roma, in considerazione soprattutto del fatto che la maggior parte sono dentro o prossimi i centri urbani.

Una situazione di insicurezza che va rimossa al più presto e questo, però, davvero per il bene comune collettivo al di là e a di sopra di intenti propagandistici assolutamente contrassegnati da squallore e inopportunità.