AVEZZANO PERDE GINO TOGNA. FU UNO DEI PIONIERI DELLA TELESPAZIO

AVEZZANO – Un altro pezzo della memoria storica di questa città se n’è andato. Gino Togna, è deceduto ieri dopo aver sopportato, con la sua forza e il carattere che l’ha sempre contraddistinto, una malattia che da lungo lo affliggeva.

Luigi Togna, noto a tutti in città come semplicemente Gino, è stato uno dei pionieri della Telespazio ad Avezzano. Ha vissuto in prima persona la nascita e lo sviluppo di questa importantissima presenza nel territorio. Fu uno dei primi dipendenti e amava raccontare quando, mentre tutto intorno sorgevano le antenne che tutti conosciamo, loro, i dipendenti, gli artefici di questo miracolo marsicano, lavoravano dentro una specie di furgoni-camper attrezzati. Tutte le mattine, quando gli altri ancora dormivano, lui ed altre poche decine, raggiungevano la Piana del Fucino dove stava nascendo una meraviglia tecnologica.

Poi vennero gli uffici e la sede che tutti conosciamo. In quella sede c’è un’area dove sono catalogati e immagazzinati ricambi e altri materiali e ancora oggi quel magazzino viene chiamato “Magazzino Togna”, tanto riuscì con il suo buon lavoro, il buon senso ed il senso del lavoro, a fare per quella che ha sempre considerato la sua azienda.

Un’altra storia di questa città e di questa Marsica, ingegnosa e creativa, che dopo i disastri della guerra seppe rialzarsi e crescere. Esempi di come si sapeva essere. Di come non si sa essere più.

I funerali saranno celebrati questo pomeriggio, domenica 29 aprile, alle ore 16, nella chiesa dello Spirito Santo ad Avezzano.