LA SCRITTA DI FORZA NUOVA CONTRO L’ANPI ALL’OSPEDALE DI AVEZZANO RESTA DOVE STA. PIACE FORSE A QUALCUNO?

LIBERAZIONE Lo striscione neofascista all'ospedale di Avezzano

AVEZZANO – Alcuni lettori e l’esponente di LeU Mario Casale ci hano fatto notare che la scritta di Forza Nuova, oltraggiosa della Liberazione e dell’Anpi (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), è ancora intonsa sul muretto dell’ospedale di Avezzano. Evidentemente a qualcuno, fra Comune di Avezzano e Asl, piace…

A parte le valutazioni ideologiche ed… estetico-artistiche, chiediamo se serva da trovare qualcuno per coprirla o rimuoverla.

«Nonostante numerosi solleciti alle cosiddette autorità amministrative competenti la scritta anti ANPI della sigla F.N. continua a stare al suo posto, presso il parcheggio dell’ospedale civile di Avezzano. Connivenza, complicità o un consenso alla scritta minacciosa da parte di enti preposti, dalla amministrazione comunale di destra al comando della polizia municipale? A Roma quando è apparso il murales del bacio tra Di Maio e Salvini, peraltro ironico ed efficace, il potere immediatamente ha esercitato il suo ruolo autoritario e censorio cancellando il disegno. Ad Avezzano non si riesce ancora a far cancellare una scritta offensiva non solo nei confronti della associazione dei partigiani, ma offensiva nei confronti della storia del Paese e della Costituzione. Un ritorno al passato più indecente della storia d’Italia. Mario Casale».