SESTA STRACITTADINA DI AVEZZANO: IN RICORDO DI PIETRO LISCIANI E REMO DE ANGELIS.

di Roberta Placida

AVEZZANO – Lo sport è vita, salute, amicizia, lealtà, ma anche ricordo e commemorazione di belle persone la cui scomparsa ha segnato in modo indelebile la loro presenza. È questo il caso del piccolo Pietro Lisciani, promessa del podismo, morto prematuramente a 11 anni, e di Remo De Angelis, storico Presidente della Podistica di Avezzano e maestro di arti marziali. Ed è a loro che è stata dedicata la manifestazione “Sesta Stracittadina di Avezzano”, presentata questa mattina in Comune, che quest’anno sarà all’insegna della promozione sociale e della tutela delle donne.

La gara competitiva, organizzata, per le prime due edizioni, dal compianto Remo de Angelis, è promossa dai Runners Avezzano ed è in agenda per domenica 13 maggio. L’evento prenderà vita alle 8.30 in piazza Risorgimento, con la 5 km Run/Walk, gara non competitiva, a cui si aggiungerà la manifestazione “Nell’educazione un tesoro… passi di donna”, aperta a tutti, con area ludica baby e punto informativo a cura del reparto di Uro-ginecologia clinica dell’Immacolata di Celano.
La gara competitiva, inserita nel circuito regionale “Corrilabruzzo”, valevole anche come campionato regionale Libertas, sulla distanza dei 10 km, istituzionalizzata dal Comune di Avezzano, per cui si prevedono circa 350 partecipanti che ogni anno arrivano da tutta la regione Abruzzo ma anche dal Lazio e in generale dal Centro Italia, partirà alle 9.30 sempre in piazza Risorgimento.
Gli eventi sportivi saranno preceduti, venerdì 11 maggio nella sala Irti della ex scuola Montessori in via Fontana, dal convegno sul tema “La riforma del terzo settore”, organizzato dall’Ordine dei commercialisti e dall’Unione dei giovani dottori commercialisti, con riferimento in particolar modo alle novità per le associazioni sportive dilettantistiche con relativo focus sulle nuove collaborazioni sportive dilettantistiche.
Previsto anche un concorso fotografico dal titolo “Quotidiana Donna” che ha come obiettivo la tutela delle donne.
Hanno presenziato alla conferenza, tra gli altri, la presidente dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili, Rosa Maria Pomponio, il presidente dei Runners, Giovanni Pansini, il presidente Libertas e vice presidente Runners, Carmine Silvagni e la presidente dell’associazione di promozione sociale, “I Girasoli”, Benedetta Cerasani.
A tutti gli atleti che parteciperanno auguriamo di vivere momenti di intense di soddisfazioni e emozioni, all’insegna della accoglienza dell’altro e della condivisione di valori genuini, perché lo sport non è tale se non eleva, prima di tutto, lo spirito.