OFFICINA DALLA PAROLA A TAGLIACOZZO. IL VESCOVO: «GIOVANI, NON ABBIATE PAURA!»

di Americo Tangredi

TAGLIACOZZO – L’officina della parola è giunta alla quinta tappa del suo tour nelle foranie della diocesi di Avezzano, venerdì 11 maggio è stata la volta della forania di Tagliacozzo. Nell’antica l’antica chiesa dell’Annunziata si è svolto l’incontro dei giovani di Tagliacozzo e della forania con il vescovo Santoro.

«Stiamo viaggiando per le foranie della diocesi – riferisce il vescovo Santoro – dove il vostro vescovo si mette al vostro ascolto. Badate bene, questi non sono eventi spettacolari, ma sono un confronto costruttivo tra voi giovani ed io vescovo».

Dopo il saluto del vescovo ai partecipanti, i ragazzi sono stati divisi in tre gruppi; da questi gruppi sono uscite fuori delle domande da porre al vescovo. «La gente che indossa delle maschere lo fa – riferisce un giovane del gruppo sulla paura- per nascondere una paura oppure un disagio». Le domande poste dai giovani a monsignor Santoro sono state davvero interessanti: si è parlato di tentazioni, di paure e di fede. «Le tentazioni più grandi per un vescovo oppure per un sacerdote possono essere tante – riferisce il vescovo di Avezzano – ma la tentazione più grande è quella dell’incomprensione e della rassegnazione». Molta simpatia si è percepita quando è stata letta da un giovane una domanda nella quale si chiedeva al vescovo se aveva mai provato la noia. «Nella mia vita – risponde il vescovo Santoro – non mi sono mai annoiato, perché sono innamorato di Cristo. Io sono cristiano per amore e proprio questo amore che non mi fa annoiare».

L’evento si è concluso con una bellissima esortazione del vescovo di Avezzano, rivolta ai giovani, a non aver paura: «Oggi le paure per i giovani possono essere tante. C’è una paura più sottile ed è quella del che sarà di me domani? Ragazzi, voi siete l’oggi e siete la scommessa più bella che possa avere questa società. Non abbiate paura e ricordatevi che la vita è bella quando la vivete in amore e per amore».

Il prossimo ed ultimo incontro delle officine della parola si svolgerà nella forania di Celano venerdì 8 giugno alle ore 17;30 nella parrocchia del Sacro Cuore di Celano.