DIVIETO DI TRANSITO PER I PULLMAN SUL PONTE GIOVENCO. E “TUA” CORRE IN SOCCORSO CON COLLEGAMENTI-NAVETTA

di Ferdinando Mercuri

BISEGNA – La sospensione della circolazione stradale ai mezzi con portata superiore a 3,5 tonnellate sul Ponte Giovenco, sulla Provinciale 17 Pna, ordinata dall’Amministrazione Provinciale, Settore Viabilità, ha fatto allertare la popolazione della Valle del Giovenco. E subito i sindaci di Bisegna ed Ortona dei Marsi si sono attivati per evitare che tale provvedimento mettesse in ginocchio il collegamento con gli altri centri del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise e il resto della Marsica, relativamente al servizio pubblico.

Ma è stata la stessa Tua ad affrontare subito l’emergenza. Tanto che a partire dal giorno 8 giugno (domani): «In via sperimentale e provvisoria, limitatamente al periodo estivo non scolastico, al fine di evitare l’interruzione del pubblico servizio, è istituito un turno di lavoro (operatore di esercizio) con sede a Bisegna». È quanto predisposto da TUA, per garantire una serie di collegamenti con navetta. Insomma, “raschiando il barile” (come si suol dire) i responsabili del servizio pubblico di Tua sono riusciti ad assicurare la maggior parte di collegamenti con pullman adeguati. Ovviamente, questo è stato possibile anche grazie alla collaborazione del personale.

«Dobbiamo veramente riconoscere ai responsabili del servizio pubblico di Tua, ed in particolare al Capo Unità di produzione Gennaro Marfisi – commentano i due sindaci del Giovenco – di essersi subito attivati per venire incontro alle esigenze delle nostre popolazioni. Alla vigilia soprattutto della stagione estiva che, per la nostra Vallata, costituisce l’unica vera boccata di ossigeno, dal punto di vista economico e sociale».

Necessariamente qualche disagio si creerà per la mancanza di un collegamento nelle prime ore della giornata, visto che da Avezzano si potrà raggiungere Ortona dei Marsi solo alle 9,25 e Bisegna non prima delle 9,45. E questo perché non è stato possibile creare un collegamento con la dirottata corsa mattutina (verso Gioia dei Marsi) che transitava nel Giovenco intorno alle 7, 25. E nei festivi? Riconosciuti gli sforzi fatti da Tua, adesso l’attenzione è puntata tutta sulla Provincia che questa mattina, con i suoi tecnici, farà un sopralluogo sul Ponte del Giovenco, per stabilirne l’effettiva stabilità e gli eventuali lavori da fare. Sul problema sono intervenuti anche i rappresentanti di 5 Stelle con il deputato Fabio Berardini, la Senatrice Gabriella Di Girolamo ed il consigliere regionale Gianluca Ranieri, che in un comunicato affermano: «Non possono sempre essere i cittadini a rimetterci. L’interruzione del passaggio dei mezzi pesanti al km 24+400, della Provinciale 17 del Parco nazionale d’Abruzzo, in corrispondenza del Ponte sul Fiume Giovenco crea non pochi disagi a chi quel tratto lo deve percorrere per lavoro o per esigenze improrogabili. L’ordinanza di interruzione, che fa seguito a segnalazioni da parte del personale di strada che ha riscontrato il cedimento di alcuni elementi strutturali del Ponte, è sicuramente una mossa preventiva che mette al sicuro i cittadini. Ma il servizio pubblico in quella tratta deve essere garantito: una soluzione potrebbe essere l’utilizzo di mezzi provvisori sotto le 3,5 tonnellate oppure, qualora ci fosse la possibilità e non fosse riscontrato un pericolo per i passeggeri, effettuare il passaggio in senso unico alternato. È impensabile che in un tratto di strada che costituisce l’unico collegamento, per una vasta area interna, con servizi vitali per i cittadini sia interrotto il servizio pubblico di trasporti creando non solo disagio ma vera emergenza sociale ed economica. Per questi motivi, oltre ad una soluzione tampone immediata, chiediamo tempi brevi, oltre che certi, di intervento».

Queste le nuove corse predisposte da TUA

Bisegna ore 7:00 – Ortona dei Marsi ore 7:20 – Pescina 7:30
Pescina ore 9:15 – Ortona dei Marsi ore 9:25 – Bisegna ore 9:45
Bisegna ore 11:20 – Ortona dei Marsi ore 11:40 – Pescina ore 11:50
Pescina ore 14:10 – Ortona dei Marsi ore 14:20 – Bisegna ore 14:40
Pescina ore 16:45 – Ortona dei Marsi ore 16:55 – Bisegna ore 17:15
Inoltre, il seguente servizio aggiuntivo è in coincidenza con la corsa Lecce nei Marsi- Avezzano in transito a Pescina alle ore 15:25:

Bisegna ore 14:40 – Ortona dei Marsi ore 15:00 – Pescina ore 15:10. (coincidenza con la corsa Lecce nei Marsi- Avezzano in transito a Pescina alle ore 15:25)
Oltre ai servizi aggiuntivi annunciati, TUA Spa ha predisposto i seguenti collegamenti che possono essere effettuati con minibus:

Pescasseroli ore 17:00 – Bisegna ore 17:30 – Pescina ore 18:00 – Avezzano ore 18:30
Avezzano ore 19:15 – Pescina ore 19:45 – Bisegna ore 20:15 – Pescasseroli ore 20:45.