ARTE, MUSICA E NATURA NEL “CAMMINO DEL PERDONO” PRESENTATO A TAGLIACOZZO

di Americo Tangredi

TAGLIACOZZO – Un percorso turistico affascinante e mozzafiato, che risale la Marsica, la inserisce nell’Abruzzo dell’antichità e nell’Italia religiosa dai tempi di Francesco e mette in evidenza le bellezze artistiche e paesaggistiche di questa stupenda regione d’Abruzzo. Ieri pomeriggio, sabato 9 giugno, è stata inaugurata la terza tappa della manifestazione Open Day Summer nella incantevole cornice del chiostro della chiesa di San Francesco.

All’interno di questo evento, però, è stato presentato il Cammino del Perdono, percorso turistico e spirituale sulle orme di Francesco D’Assisi, di Tommaso da Celano (biografo del poverello d’Assisi) e di Papa Celestino V (colui che ideò il primo giubileo e scrisse la bolla della Perdonanza). Un progetto che si inserisce nella vasta rete di pellegrinaggi europei come la via Francigena (che parte dal Regno Unito e prosegue fino a Roma e si conclude in Terra Santa) e della via Micaelica (il percorso dell’Arcangelo Michele che collega Roma con Monte Sant’Angelo nella Puglia).

Le tappe marsicane ripercorrono la storia sia sociale che religiosa della Marsica: l’antico Santuario di Santa Maria dei Bisognosi (Pereto), la chiesa ed il convento di San Francesco (Tagliacozzo), l’abazia di Santa Maria in Valle Porclaneta (nella frazione di Rosciolo, Magliano dè Marsi), la chiesa di San Pietro in Albe (Alba Fucens) ed il castello Piccolomini e la chiesa celestiniana di Sant’Angelo nel territorio di Celano.

La presentazione è stata allietata dalla musica del Trio Cardoso e dall’apertura del museo dedicato a Tommaso da Celano dove i padri francescani conventuali hanno mostrato preziose reliquie ed un messale miniato del XIII secolo. All’evento hanno partecipato il sindaco di Tagliacozzo Vincenzo Giovagnorio, l’assessore regionale Lorenzo Berardinetti e l’assessore comunale Manuela Marletta. La manifestazione è stata organizzata dalla Dmc “Cammino del Perdono” con “You can go”, associazione di promozione turistica, e con l’istituto per il turismo “A. Argoli”. Prossimo appuntamento venerdì 15 giugno alle ore 17 presso il castello di Oricola.