UNA COMUNITÀ IN CAMMINO. LA PARROCCHIA DI SANTA LUCIA DI MAGLIANO SUL CAMMINO DI SANTIAGO DE COMPOSTELA

di Americo Tangredi

MAGLIANO DE’ MARSI – “Turista è colui che passa senza carico né direzione. Camminatore chi ha preso lo zaino e marcia. Pellegrino chi, oltre a cercare sa anche inginocchiarsi”. Le parole attribuite a San Riccardo si inseriscono molto bene nel clima di attesa che sta provando la comunità parrocchiale di Santa Lucia in Magliano dè Marsi in occasione dell’imminente inizio del cammino di Santiago de Compostela.

L’evento, organizzato dalla parrocchia stessa, vedrà la partecipazione di diciannove membri tra cui il giovane parroco di Magliano, Don Patrizio Ciccone che dal 14 al 20 giugno solcheranno il suolo dell’antico cammino. Sarà una tappa di 100 chilometri, con partenza dalla città spagnola di Sarria sino alla cattedrale dedicata all’apostolo Giacomo il Maggiore.

Ricordiamo che il cammino di Santiago de Compostela risale al IX secolo e si basa su una Legenda Aurea nella quale si narra la vicenda dell’eremita Pelagio che ritrova, in una tomba romana, la reliquia dell’Apostolo Giacomo il Maggiore martirizzato in Palestina sotto Erode Agrippa nel 44 d.C..