INCENDIO AL CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI ACIAM DI ROCCA DI BOTTE. INDAGANO CARABINIERI E VIGLI DEL FUOCO

AVEZZANO – Incendio al centro raccolta rifiuti dell’Aciam a Rocca di Botte. Il rogo si è verificato nella notte tra venerdì e sabato e avrebbe procurato danni alla struttura esterna del centro che sarebbe stato ufficialmente inaugurato fra pochi giorni.

Al momento non è stato ancora possibile chiarire l’origine delle fiamme, se dolosa o meno, in quanto sono ancora in corso gli accertamenti e le analisi dei Vigili del fuoco di Avezzano.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Tagliacozzo e Carsoli, diretti dal capitano Silvia Gobbini, che stanno attendendo i risultati dei rilievi dei tecnici dei Vigili del fuoco.

«Un avvenimento che ha colpito tutti noi – ha commentato la presidente di Aciam, Lorenza Panei – . Ci auguriamo che la causa dell’incendio sia di origine non dolosa, ma per saperne di più dovremo attendere gli esiti dei sopralluoghi degli organi competenti. In ogni caso, è un evento che lascia l’amaro in bocca: il Centro sarebbe servito a implementare il servizio di raccolta, un tassello importante e di grande utilità per tutti cittadini. Appena avremo il via libera provvederemo a ripristinare i luoghi e confido in una rapida ripresa dei lavori per realizzare il progetto senza ulteriori ritardi».