A FUOCO ALBERGO IN PIENO CENTRO DI PESCASSEROLI. MIRACOLO DEI VIGILI DEL FUOCO

PESCASSEROLI – Pomeriggio di paura a Pescasseroli a causa di un vasto e violento incendio che ha interessato un albergo, situato in una zona abitata, dell’importante centro turistico e capitale del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise. Le fiamme, per motivi che saranno oggetto di accertamento e indagine, sono divampate sul tetto della struttura ricettiva.

I fatti. Nel primo pomeriggio di oggi, improvvisamente, un incendio ha interessato il tetto di un albergo di cinque piani a Pescasseroli. Subito è scattato l’allarme e la richiesta di soccorso ai Vigili del fuoco da parte della direzione dell’albergo. Sul posto sono arrivate in un baleno squadre dei distaccamenti di Avezzano e Castel di Sangro oltre che della sede centrale dell’Aquila.

Le fiamme, dalla copertura, si sono subito propagate al piano sottostante. L’edificio, che al momento dell’incendio aveva pochi ospiti all’interno, è stato comunque prontamente evacuato dai Vigili e dal personale stesso dell’albergo. L’intervento, che ha presentato una notevole complessità e difficoltà di esecuzione, ha richiesto anche l’utilizzo di due mezzi speciali dei Vigili del Fuoco. Le cause, come detto, sono in corso di accertamento e verranno chiarite nei prossimi giorni dopo le analisi su reperti e riscontri raccolti dai Vigili del fuoco.

Una volta di più, qualora a qualcuno il concetto non fosse ancora del tutto chiaro, si dimostra la necessità di una capillare dislocazione e presenza dei Vigili del fuoco in un territori, come quello della Marsica e dell’Abruzzo interno, difficile e impervio nei quali i servizi, seppur costosi, debbono essere potenziati e resi efficienti ai massimi livelli.

P.L.P.