VILLINO CIMAROSA DI AVEZZANO. COMPRERESTE MAI QUALCOSA RIDOTTO COSÌ?

AVEZZANO – Villino Cimarosa di Avezzano, zona nord della Città, nel cuore del quartiere Borgo Pineta. Come far diventare un simbolo, una presenza storica e un bene collettivo, peraltro possibile risorsa per la città, in un rudere avvolto dai rovi.

Abbiamo segnalato un paio di mesi fa come, a Borgo Pineta, la situazione di marciapiedi, alberi, aiuole, giardinetti e alberi fosse a dir poco deprecabile, e l’amministrazione ha inviato qualche squadra, ha tagliato un po’ d’erba qua e là, ma poi tutto si è fermato.

Stavolta non si tratta nemmeno di una questione estetica o ambientale e, quindi, non sono l’assessore e il settore ambiente ad essere chiamati in causa, ma il patrimonio e il Sindaco, primo custode del patrimonio cittadino.

Questo Villino è uno dei beni comunali che si pensa di vendere per destinare poi le risorse ricavate  ad altri progetti per la città e, stando al bando era Di Pangrazio, realizzarci un museo a tema. Sono passati anni e ora, dopo un anno dall’avvio dell’amministrazione attuale, il Villino Cimarosa è fatiscente e avvolto dalla… natura. Selvaggia, ma sempre natura.

La domanda la facciamo a voi, cari lettori di MarsicaWeb: comprereste mai una casa ridotta in questo modo?

P.L.P.

Annunci