L’AVEZZANO CALCIO “SPOSA” L’ASD MARSICA CALCIO 2006. QUANDO LO SPORT VA OLTRE

di Claudio Di Giuseppe

AVEZZANO – Matrimonio in casa d’Abruzzo. Arriva infatti in data 16 Luglio la conferenza stampa che ufficializza l’acquisizione, da parte dell’Avezzano Calcio, dell’ASD Marsica Calcio 2006.

Nell’intervista, apre il punto della situazione il Presidente Paris, spiegando che già era nei suoi progetti societari un implemento del genere. Implemento che diventa poi una possibilità reale a seguito dell’acquisizione di 1/4 della società biancoverde da parte del Vice D’Alessandro. Allora, con questo nuovo innesto di capitali, il matrimonio è divenuto più che possibile. Evidenzia poi il Presidente: «Questa acquisizione fa un gran bene ai biancoverdi, e alla realtà abruzzese e potrebbe aiutare in maniera decisiva». Sono state poi sciolte le nomine sulle nuove cariche acquisite, con Panei che diventa responsabile del settore giovanile, Vittorio Scafati resta direttore scuola calcio, e viene introdotta una figura nuova, da molto cercata e voluta da Paris stesso: un direttore generale (manager per “creare ricchezza”) Gianluca Maillaro.

È poi intervenuto il vice Presidente D’Alessandro, giudicando l’acquisizione cruciale per dimostrare l’importanza del progetto. «Vogliamo fare bene e lo vogliamo fare per l’Avezzano Calcio e la città intera – ha detto – . Sperando che la città colga questo segnale».

Subito dopo, parola al nuovo Responsabile del settore giovani, Panei, il quale innanzitutto ricorda come e perché la Marsica calcio sia nata e i risultati conseguiti: «L’Asd Marsica calcio 2006 sempre tra le prime nei campionati giovanili d’élite. Nasce nel 2006 con un aumento esponenziale di ogni anno degli iscritti, e, ad ora è una realtà riconosciuta ufficialmente dalla Federazione come “Scuola calcio d’élite”». Chiusura con il ringraziamento al Presidente Paris ed al Vice D’Alessandro ribadendo che il progetto Marsica vuole creare un grande vivaio di ragazzi nella nostra città ed abbattere i costi da prima squadra: questo il progetto comune. “L’unione fa la forza.”

Paris ha poi introdotto il Manager, Gianluca Maillaro, che ha affermato: «Molto felice per questo progetto. Non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza. Io vedo l’Avezzano Calcio secondo un modello aziendale, e lavorerò con questo criterio per avere puntualità, precisione e soprattutto trasparenza. L’obiettivo è far crescere il brand Avezzano Calcio, con progetti e marketing in collaborazione con lo staff, per coinvolgere la città».” Pugliese, ma abruzzese di adozione, il manager ha dunque i punti chiari per la sua nuova avventura e si sbilancia in previsioni: «Obiettivo: avere da qui a 4 anni il 50% dei ragazzi marsicani in prima squadra».

Queste dunque le parole sull’acquisizione e l’unione delle due società marsicane. E adesso, con questi nuovi obiettivi prefissati, bisognerà lavorare, come prima e più di prima. La parola poi al rettangolo verde. L’intera intervista sul sito—>https://www.avezzanocalcio.it/avezzano-calcio-e-lacquisizione-della-marsica-calcio-2006-ecco-i-dettagli/