IL COMITATO MOBILITÀ SOSTENIBILE SI SCUSA COI COMMERCIANTI DI AVEZZANO E SMENTISCE IL SUO EX PRESIDENTE

AVEZZANO – Scuse e chiarimento del Comitato Mobilità Sostenibile Marsicano con i commercianti di Avezzano dopo il post di Facebook dove l’ex presidente del Comitato stesso li aveva apostrofati con il sostantivo “trogloditi”. Il tutto innestato nella feroce polemica sulla pista ciclabile i cui lavori partiranno il 23 luglio prossimo. Un progetto che i commercianti contestano nella forma, nella sostanza e soprattutto nella modalità che non ha visto alcun tipo di condivisione e di compartecipazione.

Questa la nota diffusa dal Direttivo del Comitato Mobilità Sostenibile Marsicano: «In merito al post pubblicato il 16/07/2018 sulla pagina del C.M.S.M., da Dario Raglione nostro ex presidente e membro fondatore del comitato, il direttivo si scusa con i Commercianti sentitisi chiamati in causa dalle parole poco ortodosse e dallo sfogo personale del su detto, in merito ad una situazione che si sta sempre più esacerbando e che mette a dura prova tutte le associazioni avezzanesi che gravitano intorno alla realizzazione dei vari progetti attualmente in corso d’opera nella nostra città. Come Associazione Onlus volta allo sviluppo della mobilità sostenibile, plaudiamo il progetto per la pista ciclabile e le altre opere che sono state ampiamente documentate da studi di fattibilità presenti da anni e mai realizzati. Ciò nonostante non sottovalutiamo le problematiche dei commercianti, in quanto anche noi siamo cittadini Avezzanesi legati al territorio e per il territorio. Il Direttivo – Comitato Mobilità Sostenibile Marsicana Onlus».