CAMPO NOMADI ALLA ZONA NORD DI AVEZZANO. LA SICUREZZA È IMPEGNATA ALTROVE?

di Roberta Placida

AVEZZANO – Metti un tranquillo sabato sera, un giro con la macchina prima di tornare a casa e passi vicino all’autostrada, al parcheggio vicino alla pineta. Sei tranquillamente al volante e guardando alla tua destra vedi una cosa a cui non puoi credere. Ti fermi e guardi meglio e capisci che non ti sei sbagliato: c’è un bell’accampamento di nomadi con roulotte e gente seduta a godersi la piacevole frescura delle nostre sere d’estate. È davvero una cosa difficile a credersi, visti i super-mega proclami dell’assessore alla sicurezza che ogni volta che, applicando semplicemente la legge, ne fa sgomberare uno, fa squillare trombe e fanfare. Forse, però, è sabato sera anche per lui e la sicurezza può aspettare. Ma se lui è occupato, la sua collega della lega, consigliera comunale, dove sta?

Ai posteri l’ardua sentenza.