AD OVINDOLI LA DECIMA EDIZIONE DI “OVINDOLIAMOR” E IL CONCERTO DI IRENE FORNACIARI

AVEZZANO – Sono parole di profonda soddisfazione quelle pronunciate dal Sindaco di Ovindoli, Angelo Simone a commento dell’estate ovindolese che continua con percorsi enogastronomici nella serata di Venerdì 24 Agosto per la 10^ edizione di “Ovindoliamor” organizzata dalla “PUBBLICONCERTI srl” di Maurizio Palumbo, a sancire l’ormai collaudato connubio tra musica, arte, vino e cibo, a nutrimento del corpo e dello spirito.

Il Sindaco di Ovindoli così ci presenta la manifestazione: «Siamo molto soddisfatti del gran numero di presenze che siamo riusciti a garantire ad Ovindoli in questa estate 2018, grazie ad un calendario di grandissima qualità voluto e realizzato dall’Amministrazione che mi onoro di guidare, e che ha visto un folto pubblico presente ad ogni appuntamento, dalle serate di intrattenimento ai concerti, con artisti di fama nazionale, sin qui tenuti. Uccio De Santis, Amedeo Minghi, Marcello Cirillo, il maestro Demo Morselli per citarne alcuni. Continueremo – prosegue il Sindaco – ad offrire eventi di alta qualità con appuntamenti che coinvolgeranno direttamente i residenti e gli ospiti presenti ad Ovindoli. Venerdì 24  torna la 10^ edizione di “Ovindoliamor” l’evento più “cool” dell’ estate Ovindolese. Un “ viaggio nella notte tra suoni sapori sentori’’, I visitatori, “armati” del tradizionale calice, potranno apprezzare i vini in degustazione presenti nelle “cantine” distribuite lungo i vicoli del Centro Storico assistiti dai sommelier della FISAR. Dieci le Aziende presenti (Buccicatino, Cantina del Fucino, Centorame, Chiusa Grande, Lepore, Olivastri, Pasetti, Pietrantonj, Rosarubra, Torri, Ulisse), aziende che hanno contribuito al grande successo della realtà vinicola abruzzese. Il vino, si sa, si apprezza al meglio “a pancia piena”, e i “ristoranti” presenti realizzeranno piatti “di famiglia” ricchi di sapori e di tradizione e che metteranno insieme qualità, ambiente e “green economy”. Presente anche il cibo di strada, il cosiddetto “Street food”, cibo di qualità in cui tradizione e varietà degli alimenti incontrano la creatività e la personalità di giovani appassionati che, alle cucine super accessoriate dei ristoranti, preferiscono spazi all’aperto. Saranno presenti anche i “Tipici”. Salse, funghi, zafferano e tartufi, come pure, la pasta fresca, la grappa, i liquori, i distillati, i cereali, i legumi di montagna, i formaggi e gli insaccati, ma anche produzioni dolciarie, inclusi miele e confetture con la possibilità di essere assaporati e acquistati direttamente dagli espositori. I sapori e i sentori si intrecciano, infine, con i suoni. Dalla musica leggera e d’intrattenimento a quella popolare e della tradizione grazie alla presenza di “street band” in giro per i vicoli. Senza dimenticare i più piccoli che potranno calarsi nella magia offerta dagli artisti di strada. Sabato 25 arriverà ad Ovindoli l’atteso concerto di Irene Fornaciari con il suo ”Questo tempo tour” che dalle 21,30 si esibirà in Piazza San Rocco».