INCIDENTE ALLA CARTIERA. GIOVANE OPERAIO IN PROGNOSI RISERVATA

Avezzano – Questa che segue è quel genere di notizia che mai vorremmo dare, perché ferisce profondamente dover comunicare che ancora oggi ci si può far del male mentre si è a lavoro che dovrebbe essere una attività funzionale al benessere e non un momento in cui si rischia la vita. È accaduto oggi, alla cartiera di Avezzano: un operaio di 35 anni, della provincia di Frosinone, Dipendente di una delle ditte di manutenzione e pulizia, si trovava sul tetto dello stabilimento per sbrigare gli incarichi che gli erano stati affidati, quando la copertura in eternit ha ceduto e il giovane  è precipitato all’interno impattando su pavimento. Ricoverato in prognosi riservata per fratture e traumi varie all’ospedale di Avezzano. Sul posto 118, carabinieri di Avezzano e Ufficio di prevenzione della salute e del lavoro della Asl di Avezzano-Sulmona-L’Aquila. Indagano Carabinieri e Procura di Avezzano e la Asl per accertare dinamiche e eventuali responsabilità ed omissioni. Augurando al giovane operaio una pronta guarigione, vogliamo sperare che si investa sempre più e sempre meglio sulla sicurezza sui posti di lavoro.