VENTENNE DI MORINO ARRESTATO DAI CARABINIERI PER SPACCIO DI COCAINA

Messaggio Pubblicitario Elettorale

MORINO – Spaccio di droga davanti al bar del paese, arrestato dai Carabinieri un ventenne di Morino.

Prosegue senza sosta, rafforzata nel fine settimana, l’attività di controllo dei Carabinieri sui giovani della Marsica frequentatori di locali pubblici. La Stazione di Morino, nell’ambito di un servizio di perlustrazione nel comune rovetano, durante la notte, ha tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un giovane del posto di  20 anni.

I militari, nel transitare davanti ad un bar del centro del paese, hanno notato il giovane allontanarsi in modo furtivo nel tentativo di salire a bordo della propria autovettura. Immediatamente fermato e sottoposto a perquisizione personale, il ragazzo è stato trovato in possesso di circa 3 grammi di cocaina, suddivisa in dosi, e banconote di diverso taglio per un elevato importo.

Il controllo, ovviamente, è stato esteso anche all’officina meccanica da lui gestita ed ha permesso ai Carabinieri di Morino di rinvenire ulteriori grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina occultati all’interno di una sigaretta elettronica, anche questi suddivisi in dosi, un bilancino di precisione e diverso materiale da confezionamento. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Messaggio Pubblicitario Elettorale