MARTINA BALDARI SI AGGIUDICA IL PREMIO NAZIONALE MIGLIOR TESI DI LAUREA “ANTONINO BORGHI” CON UN ELABORATO SULLA CONTABILITÀ DEGLI ENTI LOCALI

di Roberta Placida

AVEZZANO – È marsicana l’autrice della tesi di laurea che si è aggiudicata il gradino più alto del podio al primo concorso nazionale “Antonino Borghi” promosso da ANCREL, Associazione Nazionale Certificatori e Revisori Enti Locali che attribuisce un premio alla migliore tesi di laurea sulle tematiche relative alla contabilità e alla revisione degli enti locali. L’eccellenza di cui stiamo parlando è Martina Baldari, ex studentessa del Liceo Scientifico “Vitruvio”, indirizzo linguistico, ragazza brillante, dotata di uno spiccato senso critico, mai scontata o banale in tutte le sue manifestazioni.

Martina ha iniziato la sua carriera universitaria  a Pescara presso la facoltà di economia e management. Dopo la triennale, sceglie la magistrale in amministrazione e finanza, concludendo il percorso con la votazione finale di 110 e lode. Il suo elaborato di tesi si intitola “La crisi finanziaria degli enti locali e la necessità di nuovi indicatori di deficitarietà”, curata dal relatore prof Andrea Ziruolo, eccellenza nazionale nel campo delle pubbliche amministrazioni. Proprio da lui è partita la proposta di partecipazione al concorso.  La tesi, in breve, si focalizza sulla crisi finanziaria che sta colpendo i comuni italiani, che viene monitorata tramite un sistema piuttosto obsoleto e poco efficace. L’obbiettivo è stato quello di sviluppare, tramite un nuovo sistema di indicatori di bilancio rispetto a quello attualmente in vigore, un algoritmo tale da captare anticipatamente lo stato di crisi di un ente locale.

La premiazione si terrà sabato 6 ottobre a Rimini presso il convegno nazionale di ANCREL.

Che dire, se non che siamo orgogliosi di avere nella nostra Avezzano e nella Marsica giovani talentuosi e ricchi di passione che sanno farsi strada da soli, con lo studio e il loro ingegno? A Martina auguriamo di cuore di raggiungere nuovi e più luminosi traguardi… ad maiora!

 

Annunci