SCUOLABUS DI CELANO. COTTURONE SOLLECITA L’AMMINISTRAZIONE AD ATTIVARE IDONEE MISURE DI SICUREZZA

AVEZZANO – Nuova bacchettata del segretario del PD di Celano Calvino Cotturone nei confronti della Amministrazione Comunale che non avrebbe previsto adeguatamente le misure di sicurezza per le fermate dello scuolabus che, stando alle segnalazioni dei cittadini, si fermerebbe in aree di sosta non a norma secondo il codice della strada. Di seguito la nota di Cotturone giunta in redazione:

«Da diversi giorni ci arrivano segnalazioni, da parte di genitori, di fermate poco consone alla sicurezza dei bambini da parte dello scuolabus. Effettivamente, abbiamo riscontrato che lo scuolabus non effettua le fermate in base alle norme del vigente codice della strada. Quotidianamente, per esempio, lo scuolabus in piazza IV Novembre fa salire e scendere i bambini in prossimità di due strade che si immettono nella Piazza causando disagi alla circolazione. Ma vi è di più! Nello spazio dove effettua questa operazione è istallato anche un divieto di fermata e sosta 0-24. Lo scuolabus quindi, oltre ad infrangere le norme del codice della strada, mette in pericolo la sicurezza dei bambini e non solo. Chiediamo all’amministrazione comunale di individuare ed installare ben in vista paline per le fermate degli scuolabus in base alle norme vigenti del codice della strada e per la sicurezza dei bambini di intervenire affinché vengano rispettate».