TRASACCO. TENTATA RAPINA E AGGRESSIONE AD UN GIOVANE MENTRE FA RITORNO A CASA

FOTO DI REPERTORIO

TRASACCO – Sembrerebbe un’aggressione a scopo di rapina quella avvenuta ieri sera a Trasacco ai danni di un ragazzo di 38 anni del posto.

Intorno alle 21.30, F.F., mentre faceva ritorno a casa, è stato aggredito brutalmente da alcuni individui di cui non sono note le generalità.

Dalle prime ricostruzioni dell’accaduto sembrerebbe che il malcapitato sia stato picchiato con calci e pugni in più parti del corpo e per evitare il peggio si sia rifugiato all’interno della propria automobile che è stata distrutta, in quanto gli aggressori si sono avventati anche sulla stessa.

Stando a quanto ricostruito fino ad ora, sembra che gli aggressori abbiano tentato di portare via il mezzo usato dal ragazzo, titolare di un’azienda, per lavorare, ma non siano riusciti nel loro intento.

Prima di perdere i sensi, l’uomo è riuscito ad allertare un parente, che arrivato sul luogo del pestaggio ha prestato i primi soccorsi chiamando il 118 e i Carabinieri.

La notizia si è diffusa rapidamente in paese, allertando la popolazione sul piano sicurezza, visto che la vittima gode di una buona reputazione e di gran lavoratore. Al momento F.F si trova presso l’ospedale civile di Avezzano per i controlli del caso, ma non è in pericolo di vita.