PREVENZIONE RISCHIO SISMICO. OLTRE UN MILIONE DI EURO A TAGLIACOZZO

TAGLIACOZZO – Oltre un milione di euro è stato stanziato dalla Regione in favore del comune di Tagliacozzo per prevenire e annullare il rischio sismico su edifici pubblici con funzioni strategiche ai fini di protezione civile.

Tagliacozzo è Centro Operativo di riferimento, ovvero raggruppa – in caso di particolari situazioni – anche comuni viciniori per cui è indispensabile che la attuale sede degli uffici comunali ubicata in piazza Duca degli Abruzzi e realizzata sul sito in cui insisteva il convento dei Domenicani, resista a scuotimenti tellurici anche di forte intensità. Di qui la necessità dell’intervento, finanziato anche per altri Comuni abruzzesi, sostenuto fortemente in sede deliberativa di Giunta Regionale dall’assessore Lorenzo Berardinetti.

Entro febbraio, amministratori e tecnici comunali, dovranno avere già pronto un progetto di massima e affidare mediante gara il conferimento di incarico ad un tecnico esperto della materia, per la messa in assoluta sicurezza dell’edificio. Si tratterà di un lavoro particolarmente delicato. Il sindaco Vincenzo Giovagnorio e i suoi assessori sono già al lavoro per la ricerca di idonei locali ove trasferire, nelle more dei lavori dell’adeguamento sismico, gli attuali uffici comunali.