LA PROVINCIA APPROVA LE LINEE GUIDA DEL PIANO ANTICORRUZIONE E PER LA TRASPARENZA

L’AQUILA – Il Consiglio della Provincia dell’Aquila ha approvato all’unanimità, in data odierna, la proposta per l’elaborazione delle linee guida del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2019-2021, oggetto nei prossimi giorni, di decreto del Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso.

I consiglieri Vincenzo Calvisi e Gianluca Alfonsi hanno ribadito l’importanza dell’adozione del piano che garantisce piena trasparenza per la prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione, strumento di garanzia per i cittadini e gli stessi amministratori. Nel corso della seduta è stato approvato all’unanimità adeguamento dei compensi dei revisori dei conti della Provincia, ai sensi delle vigenti disposizioni. I punti che prevedevano il riconoscimento dei debiti fuori bilancio sono stati rimandati all’approvazione del bilancio dell’Ente.

Il Presidente Caruso

«È nostro obiettivo definire al più presto gli interventi da calare nel prossimo bilancio 2019 – afferma il Presidente Angelo Caruso – da approvarsi nei prossimi mesi sia in materia di viabilità che di edilizia scolastica; su questi importanti punti programmatici sono già al lavoro i settori dell’ente e le commissioni consiliari».

Un atto importante, e con esso tutti gli atti successivi a lui connessi, in una una zona dove, dal terremoto del 2009 in poi, si sono susseguiti piccoli e grandi scandali, emersi grazie alle inchieste delle forze dell’Ordine e della magistratura, legati ad appalti di ogni genere su ricostruzione post sisma e opere pubbliche.