AVEZZANO – Non avremo risolto problemi esiziali, fondamentali per la vita di qualcuno o di una comunità, ma abbiamo sicuramente contribuito a tutelare un principio ed una istituzione e a dare un pezzetto di dignità e di decoro ad un angolo della città.

Ieri, come si ricorderà, abbiamo scritto della segnalazione del professor Mario Casale, ex assessore della Giunta del Professor Mario Spallone Sindaco di Avezzano, inerente la scandalosa condizione del tricolore posto davanti al palestrone della scuola media “Vivenza” di Avezzano, ridotto ad un solo colore e poco più. Uno straccio sventolante, immagine effettiva di una realtà che viviamo quotidianamente ma che in ogni caso restava irrispettosa dell’istituzione e del simbolo e sicuramente indecente per la città.

Con estrema soddisfazione, però alle 10 di questa mattina, sul pennone davanti alla scuola, è stata issata la bandiera nuova, perfettamente a posto e che ha ridato un senso a quel luogo e alla sua presenza. Diciamo grazie al prof. Casale e ai tanti che ci hanno chiamato e diciamo bravi a coloro che sono intervenuti.