“OVINDOLI ACCOGLIE AMATRICE”. PARTECIPAZIONE SINCERA ED ESEMPLARE DEGLI OVINDOLESI

OVINDOLI – L’altruismo e il senso di aiuto per il prossimo, da parte della comunità ovindolese, ha permesso l’ottima riuscita dell’evento “Ovindoli accoglie Amatrice”. Nel fine settimana appena trascorso, il 2 e 3 marzo, in Piazza San Rocco a Ovindoli, ha avuto luogo un importante evento benefico. Insieme alla vendita dei prodotti tipici di Amatrice è stata impegnata anche l’associazione ONLUS –Amatrice siamo noi, nata immediatamente dopo gli eventi sismici del 2016, dalla volontà di molte persone residenti a Prato di Amatrice, nella distribuzione della celebre pasta all’amatriciana.

L’intero ricavato è stato devoluto interamente in beneficenza per il progetto di ricostruzione a supporto della popolazione terremotata. La ONLUS, conta ad oggi molti partecipanti provenienti da Prati di Amatrice, una delle sessantanove frazioni duramente colpite dal terremoto. Questo evento è stato fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Ovindoli e dalla Associazione degli Operatori Economici. Molti sono stati i turisti e la gente del posto che hanno visitato la piazza dove si trovavano posizionate le caratteristiche casette in legno adibite a punti vendita.

La comunità ovindolese ha dimostrato ancora una volta molta sensibilità al tema della beneficenza dal gran numero dei partecipanti, supportando attivamente la vicina Amatrice. L’occasione ha rappresentato la grande efficacia del cosiddetto “aiuto dal basso” nella nutrita speranza che anche l’organo di Governo possa attivarsi al più presto per questo fine.