MARSICA IN FIAMME. INCENDI STERPAGLIE MINACCIANO BOSCHI A CIVITELLA ROVETO E NEL TAGLIACOZZANO

AVEZZANO – Giornata… infernale per i Vigili del Fuoco di Avezzano. Due squadre al completo sono ancora in azione, dal primo pomeriggio, per degli incendi sterpaglie che, lasciati incontrollati e peraltro in balìa del forte vento, si sono velocemente propagati andando a minacciare boschi e qualche abitazione isolata.

Incendi sono avvenuti intorno ad Avezzano, nella zona di Celano nonché in parecchi punti dell’area della Piana del Fucino. Ma tutti, questi, abbastanza rapidi da circoscrivere e spegnere.

Le due zone che stanno impegnando di più i Vigili, invece, sono un grossissimo rogo divampato nella zona di Meta d Civitella Roveto, ancora in corso, partito da una grossa sterpaglia, che sta avanzando verso  boschi. I pompieri avezzanesi, però, contano di circoscriverlo a breve. L’altro episodio di rilievo è in corso nel tagliacozzano. Per la precisione a Poggio Filippo e, precedentemente, a Villa San Sebastiano. Anche in questi due casi i Vigili stano lavorando per circoscrivere il fronte delle fiamme e poi procedere allo spegnimento e alla messa in sicurezza dell’area.

Fare ancora raccomandazioni, soprattutto a chi deve ripulire i campi, nell’accensione dei fuochi? Verrebbe voglia di sì, ma vista l’inutilità dei 30 anni precedenti, ci asteniamo.

Annunci