“TUTTI A L’AQUILA NEL DECENNALE DEL TERREMOTO!”. LIBERA ABRUZZO CELEBRA LA SUA GIORNATA REGIONALE

AVEZZANO – Sarà celebrata a L’Aquila la giornata regionale di Libera Abruzzo. Ne dà notizia uno dei coordinatori, don Aldo Antonelli, ex parroco di Antrosano di Avezzano e una delle figure di riferimento a livello provinciale dei movimenti per la giustizia e la convivenza civile e pacifica. Don Aldo Antonelli ne spiega, in una nota diffusa alla stampa, anche le motivazioni. A disposizione come spiega Antonelli, anche pullman per partecipare all’evento.

Questa la nota di Don Aldo: «Per il 21 marzo 2019, nell’anno del decennale del terremoto, Libera Abruzzo ha scelto di svolgere la giornata regionale a L’Aquila. Nel capoluogo abruzzese confluiranno i cortei delle scuole, delle associazioni e dei singoli provenienti da tutta la regione, per recitare tutti insieme, come un interminabile rosario civile, i nomi e i cognomi delle vittime innocenti delle mafie, ricordare le vittime del terremoto, del terrorismo, delle stragi in mare per farli vivere ancora, per non farli morire mai. Una memoria non relegata al ricordo e alla commemorazione, ma una memoria viva da tradurre in impegno quotidiano. Vi aspettiamo!  #21marzo, #memoriaeimpegno. Per chi vuole partecipare sono aperte le iscrizioni. Sarà messo a disposizione un pullman da Libera Marsica con partenza ore 8 da Antrosano. La prenotazione è obbligatoria».