AVEZZANO, INCIDENTE IN CORSO DELLA LIBERTÀ SFIORATA LA TRAGEDIA

AVEZZANO – Strage sfiorata in tarda serata su Corso della Libertà ad Avezzano.
Un’auto proveniente a forte velocità da via Valerii non si è fermata allo stop e, imboccando sul Corso, ha perso il controllo andando a finire sul cordolo della pista ciclabile che ha fatto da trampolino, scontrandosi infine contro un palo della luce posizionato sul marciapiede.

Fortunatamente illeso il conducente, un ragazzo ventenne di Avezzano.
Solo per uno strano gioco del destino non è stata investita una ragazza che pochi minuti prima si trovava sul marciapiede luogo dell’incidente e ci teniamo a precisare che se fosse accaduto in un orario di punta ora sicuramente ci saremmo trovati a riportare notizie di tutt’altra entità.

La nostra attenzione si focalizza ora sulla regolarità dei cordoli della pista ciclabile e sulla sicurezza stradale tanto decantata ma poco praticata.
Noi ci troviamo sempre a dover fare la parte dell’avvocato del diavolo, ma vorremmo ricordare a lor signori, che i problemi che riguardano la città sono ben altri che quelli della realizzazione di un parco giochi con tanto di T- Rex e piste ciclabili, vorremmo anche sapere se i proventi delle multe, che dovrebbero essere impiegati per la messa in sicurezza delle strade siano effettivamente usati per questo e non per fare cassa, ma anche basta al cittadino bancomat, per ripianare i conti di questa amministrazione che oggi non ha nemmeno più i soldi per il sociale soprattutto per i diversamente abili.

Sul posto per gli accertamenti e chiarire le dinamiche dell’incidente è intervenuta una pattuglia della Polizia della sottosezione di Avezzano