AVEZZANO. CONFERENZA DEL FILOSOFO E GESUITA PADRE GAETANO PICCOLO SU “SOGNO, DISCERNIMENTO, VOCAZIONE E FELICITÀ”

AVEZZANO – Dopo la meravigliosa parentesi della Giornata Mondiale della Gioventù a Panama dello scorso gennaio, riprendono gli impegni promossi della pastorale giovanile diocesana. Nella serata di venerdì 29 marzo, alle ore 21, presso il seminario vescovile si svolgerà la prima catechesi per i giovani, e per chi si sente giovane, di tutta la diocesi di Avezzano. Questo ciclo di catechesi, che dureranno tutto l’anno liturgico, prendono il titolo “Con i giovani, strada facendo”. Ad organizzare tale evento è stato il servizio e l’equipe diocesana di pastorale giovanile guidata da don Antonio Allegritti e da Elisabetta Marraccini con il prezioso consiglio del vescovo di Avezzano mons. Pietro Santoro molto sensibile al mondo dei giovani.

Protagonista di questa catechesi è il professore universitario di filosofia e gesuita padre Gaetano Piccolo che, partendo dalla frase di papa Francesco “La felicità non abita nel divano della sala d’attesa” titolo della prima catechesi, parlerà ai giovani di temi molto vicini a loro come i sogni, il discernimento, la vocazione e soprattutto la felicità. E lo farà utilizzando il suo grande carisma con i giovani unendo la filosofia con la parola di Cristo.

Padre Gaetano Piccolo

Il prossimo appuntamento organizzato dall’ufficio di pastorale giovanile sarà la grande Via Crucis dei Giovani a piazza Risorgimento sabato 13 aprile alle ore 18,00. Tema principale di questo pio esercizio religioso verterà sul mondo dei giovani e sulle sue problematiche: i testi delle stazioni saranno curate delle scuole di Avezzano e inoltre la Via Crucis sarà arricchita da musica e altro sempre con lo sguardo rivolto verso la croce e la passione di Cristo.

Infine, le prossime catechesi saranno: “Voi, cari giovani, non siete il futuro, ma l’adesso di Dio” tenuta da don Tony Drazza il 24 maggio alle ore 18; “Il mio corpo per costruire una storia di vita e di amore” tenuta da padre Maurizio Botta, l’8 giugno alle ore 18; “Cari giovani diventati maestri e artigiani della cultura dell’incontro” tenuta dal giornalista Domenico Barillà l’11 ottobre alle ore 18. Tutte queste catechesi verranno tenute sempre presso il seminario vescovile di Avezzano.