AVEZZANO. LA SAULI BOXE ALLARGA IL PALMARES CON 2 NUOVE MEDAGLIE

AVEZZANO – Sauli Boxe ancora al successo in terra umbra, aggiungendo due nuove medaglie al palmares, continuando la crescita costante della società.

Ed i fautori di questo successo sono gli avezzanesi Matteo Fina e Mattia D’Innocenzo dell’A.S.D. Sauli Boxe, che hanno conquistato rispettivamente le medaglie d’oro e bronzo al Torneo Nazionale “Alberto Mura” svoltosi nei giorni 29-30 Marzo a Cascia (PG) nelle strutture sportive del Margherita Sport Center (Roccaporena).

Al torneo hanno preso parte 185 gli atleti: 39 Youth, 52 Junior, 94 Schoolboy. Alla
competizione si partecipava solo ad invito della Federazione Pugilistica Italiana.
“Quando arrivò la convocazione, la società era molto fiduciosa delle potenzialità dei due
giovani.” dichiara la Sauli Boxe.

Mattia vincitore della medaglia di bronzo, classe 2004 categoria Junior, è uno dei frutti del
vivaio della sede di Civitella Roveto; ha indossato i guantoni da giovanissimo, partecipando al progetto “Play with Boxe – Crescere con il Pugilato”.

Matteo vincitore dell’oro invece, avezzanese d.o.c. del 2013, ha iniziato a praticare il pugilato solo 2 anni fa nella palestra KoRyū Dōjō del Maestro Gemini Fernando.

Il Maestro Sauli confida molto nella sede di Avezzano, non a caso pochi giorni fa Olena
Savchuk, giovane promessa del pugilato femminile avezzanese, ha conquistato l’oro nei 54
kg nel Torneo Nazionale Femminile ELITE 2°. La sede avezzanese si conferma così ancora assolutamente un polo di lavoro in grado di raggiungere grandi obiettivi nel panorama pugilistico italiano.