AVEZZANO – Vittoria necessaria, netta e decisa dell’Avezzano Rugby contro il Messina. I marsicano travolgono i siciliani in una partita mai in discussione, con il risultato di 44 a 8. I gialloneri così, dopo la vittoria contro i siciliani si portano a 36 punti mantenendo un grande distacco dalla zona pericolosa della classifica. Le mete ieri sono state siglate da Costantini, Di Matteo, Danese, Martini, Di Paolo e Angelone. Proprio quest’ultimo è stato protagonista di un’ottima prestazione giunta prima della sua partenza con la nazionale under 18 che sarà impegnata  nell’ambito del Six Nations Festival di Gloucester, in Inghilterra, previsto dal 13 al 21 Aprile.

Alessandro Seritti

Entusiasta per la vittoria, il Presidente Seritti commenta così: «Una vittoria che serve per la classifica ed il morale, caratterizzata da una buona prestazione corale che ha consentito di realizzare mete di buona fattura. Ora ci aspetta una settimana di intenso lavoro per arrivare a giocarci il derby di Paganica al massimo delle nostre possibilità. Vorrei sottolineare con  grande soddisfazione anche la stagione dei ragazzi dell”under 18 che hanno portato a termine uno splendido campionato chiudendo al settimo posto in classifica e garantendosi un posto tra le migliori 40 squadre in Italia nella prossima stagione sportiva».

Anche Angelina (seconda linea) commenta la partita svolta con toni entusiastici così: «Oggi è stata una partita fondamentale che ci ha permesso di riacquistare fiducia nel nostro gioco e ci ha consentito di recuperare qualche punto in classifica per stare più tranquilli; per quanto riguarda la convocazione  sicuramente è un emozione forte trovare il nome nei 26 che partiranno alla volta di Gloucester, era uno degli obiettivi che mi ero posto a inizio stagione e spero di portare alto il nome del rugby abruzzese e per questo darò il massimo».

L’under 18, infine, nell’ambito della partita di recupero ha pareggiato contro il Napoli 26 a 26 concludendo la sua stagione sportiva.