AVEZZANO. SOSTA SELVAGGIA SU VIA CAVALIERI DI VITTORIO VENETO. SERVONO INFORMAZIONE E PREVENZIONE

AVEZZANO – Riceviamo una segnalazione dai residenti di Via Cavalieri di Vittorio Veneto, la strada che costeggia il tanto discusso Mercato del Sabato.

Percorrendo tale strada, ai più attenti è andato l’occhio su alcune problematiche.

La strada infatti, a due corsie di percorrenza, viene ristretta dalle auto in sosta. Auto sulle quali pende u ninterrogativo: la mancanza di strisce a terra che indica l’area di sosta equivale a un diovieto o no? nel dubbio le auto ci si fermano e anche a lungo.

Però, i residenti ci dicono che per assurdo, non risulterebbe esserci l’apposito segnale di divieto di sosta e, di conseguenza, ecco che ci si trova in un attimo in una strada larga che diventa stretta a causa dei veicoli fermi sulla parte destra, per chi sale, sinistra per chi scende. Veicoli di ogni genere, quindi, che vanno così a restringere la carreggiata.

In questo modo, le automobili che vanno verso nord, trovando la carreggiata occupata dalle auto in sosta, sono costrette, a loro volta, a deviare sulla parte di carreggiata opposta al loro senso di marcia rischiando di incorrere in incidenti che potrebbero anche comportare gravi conseguenze. Questo in caso di autoveicoli, se, come spesso accade soprattutto al mattino,  a passare fossero dei pedoni, avendo la visuale coperta dalle auto in sosta, rischierebbero di essere investiti.

Prevenire è meglio che curare e prima che accada l’irreparabile sarebbe bene segnalare meglio il divieto di sosta (se è previsto) e fare un’opera di vigilanza e prevenzione, non necessariamente di multe, ma semplicemente di informazione attiva da parte della Polizia Locale, ad esempio, agli automobilisti. Finita l’informazione potrebbero, sacrosantamente, scattare le sanzioni. Uomo avvisato…