AVEZZANO RUGBY: OTTIMO WEEKEND NELLA PENULTIMA STAGIONALE

AVEZZANO – Avezzano Rugby vincente nella penultima partita della stagione.

Con questa vittoria contro gli Arechi di Salerno i gialloneri arrivano a 45 punti. Un successo che viene da una partita insidiosa, in bilico fino all’ultimo, grazie alle mete di Matteo Braghini, Lorenzo Cosimati e Cristian Martini, successivamente trasformate tutte da capitan Lanciotti, vincendo così 15 a 21 nell’ultima trasferta stagionale.

Riguardo questa vittoria, queste le parole di mister Rotilio: «La squadra si era dato un target importante e i 45 punti in classifica. Sono il doppio della scorsa stagione e per questo possiamo dire di aver raggiunto l’obiettivo stagionale, anche se chiudere la settimana prossima arrivando a 50 sarebbe davvero una bella soddisfazione. È stata una partita non semplice e inoltre abbiamo pagato l’inesperienza di alcuni giocatori, che ha permesso agli avversari di rimanere in partita 80 minuti. La squadra poi è riuscita a spuntarla, non senza difficoltà, ma comunque è stato un momento di crescita importante per i numerosi ragazzi che oggi sono scesi in campo e che rappresentano il futuro della società».

Riguardo la partita interviene anche il seconda linea, Cristian Martini, con queste parole:«È stata una partita facile sulla carta, ma che si è subito rilevata insidiosa a causa di nostre molte incomprensioni nel gioco; c’è da evidenziare però che quella di oggi è stata la squadra con la media più bassa mai schierata in campo per quanto riguarda l’età. Abbiamo avuto il piacere di accogliere nella nostra rosa quattro ragazzi del 2000 e tre  ragazzi del 2001 che hanno dimostrato il loro potenziale».

Da sottolineare inoltre la vittoria dell’under 16 contro la Primavera Rugby per 40-5. Riguardo questa vittoria, commenta entusiasta il presidente Servirti così:”Con la vittoria, la 16 ha conquistato l’accesso alla semifinale del trofeo Cal, risultando la migliore squadra abruzzese nel campionato interregionale e per questo rappresenterà i colori della nostra regione, andandosi a scontrare con le migliore squadre di Lazio e Campania, a partire dalla prossima settimana. Bisogna inoltre dare il giusto rilievo agli ottimi risultati di tutto il movimento del minirugby giallonero, che ha conseguito ottimi risultati nel torneo “Federico II a Jesi e nel triangolare dell’under 14 contro Paganica e Sambuceto.”

Articolo Precedente

“NEC SINE MARSIS”. LO SPIRITO E LA FORZA DEL POPOLO MARSO RIVIVE NELL'OPERA SCULTOREA DI GIANCARLO SOCIALI

Articolo Successivo

DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE E BILANCIO DI PREVISIONE 2019-2021 ADOTTATI DAL CONSIGLIO PROVINCIALE

Articoli correlati