AVEZZANO – Mercato del Sabato, incontro in Municipio fra i rappresentanti di categoria degli ambulanti con sindaco e vice sindaco. Tutto sarebbe nato dal tentativo dell’Amministrazione di accorciare le distanze con gli ambulanti che, lo ricordiamo, sono in attesa di conoscere le concrete iniziative della Giunta per far tornare il Mercato del Sabato nel centro di Avezzano, così come scritto nel documento di intenti approvato nella seduta del 29 aprile scorso che prevede entro fine maggio il deposito di un progetto e un piano di riordino delle attività commerciai non a posto fisso. Da quel dì sono passati 24 giorni ma della nuova area mercatale nemmeno l’ombra.

Giovanni Cioni
Roberta Masci
Carlo Rossi

Questo il commento dopo l’incontro dei segretari di Fiva, Cidec e Confesercenti, Giovanni Cioni, Roberta Masci e Carlo Rossi: «Le Associazioni di categoria Fiva Confcommercio, Cidec, Confesercenti, comunicano quanto segue. Ieri pomeriggio si è tenuto un incontro, che non è stato possibile tenere prima per le note vicende dell’Amministrazione di Avezzano, che a noi non interessano. Alla presenza del Sindaco Gabriele De Angelis e del Vice Sindaco Crescenzo Presutti, che ha anche la delega al commercio, si è esclusivamente parlato di collaborazione per un ritorno al più presto possibile del mercato cittadino in centro, come ha deliberato il Consiglio comunale avutosi in data 29 aprile 2019».

Crescenzo Presutti

Così l’assessore e vice sindaco: «Ho convocato per domani mattina (venerdì 24 maggio) – dice il neo assessore alle Attività produttive, Crescenzo Presutti – una conferenza di servizi cui parteciperanno tutti i dirigenti interessati al tema mercato. Con i rappresentanti degli ambulanti abbiamo avuto un incontro sereno e costruttivo teso a cercare la migliore soluzione che sia condivisa da tutte le parti».

Il Sindaco De Angelis

Queste, invece, le intenzioni del sindaco: «Fermo l’impegno dell’amministratore di trovare un’area alternativa più centrale da proporre agli ambulanti entro fine mese – ha spiegato il sindaco Gabriele De Angelis – soluzione da condividere con tutti gli operatori del settore prima di un eventuale spostamento, nel frattempo si potrebbero apportare alcune modifiche all’area attuale, così come già annunciato in un precedente incontro con gli operatori del posto, in Comune. Con modifiche ragionate, l’attuale mercato potrà essere reso ancora più fruibile e efficiente. L’area ha già un buon flusso di traffico e va tenuto conto che, a breve, verrà raddoppiato, considerata l’apertura prima dell’estate, di un nuovo ed esclusivo parco giochi tematico, unico in Abruzzo, che dista più o meno 150 metri dal mercato e che sicuramente attirerà migliaia di visitatori da tutta la regione, soprattutto nel week end».

Noi restiamo in attesa di sapere e, al momento opportuno, chiederemo di vedere progetto e piano per far sì che sabato 1 giugno il mercato torni nel centro.