SCURCOLA MARSICANA. LA SINDACA MORGANTE RISPONDE A SATURNI: «PRENDE NOTIZIE A CASO. ABBIAMO SALVATO L’ENTE E GARANTITO LA MENSA ALLA MATERNA COL TAGLIO DELLE NOSTRE INDENNITÀ»

SCURCOLA MARSICANA – Risposta a stretto giro di posta delle Sindaca di Scurcola Marsicana, Maria Olimpia Morgante, all’ex consigliere Franco Saturni che, in una nota che abbiamo pubblicato ieri, la accusava di non aver saputo gestire il lato economico-finanziario dell’Amministrazione e di aver provocato la paralisi amministrativa con l’approvazione del Piano di Riequilibrio di Bilancio.

Maria Olimpia Morgante

Questa la nota di risposta della Sindaca Morgante che pubblichiamo integralmente: «Ho letto con interesse il pezzo contro la mia persona e la mia amministrazione, da voi pubblicato, firmato da Francesco Saturni (ometto volontariamente il signor). Quanto dichiarato dal suddetto soggetto non ha nulla di realisticamente riscontrabile.

Il Comune di Scurcola, che servo e continuerò a guidare e proteggere, ha dovuto necessariamente ricorrere ad un piano di riequilibrio finanziario, in applicazione delle norme che regolano gli equilibri di bilancio e, anche, particolare non trascurabile, dopo l’avvenuta segnalazione alla Corte dei conti, da parte del responsabile dell’area economico-finanziaria con la quale vincolava ed obbligava l’ente a ricorrere a questo esercizio, pena il suo commissariamento. Questo signore, che ricorre a notizie prese qui e la, probabilmente anche da chi, all’interno del Consiglio comunale non ha ancora, dopo due anni, capito bene questo meccanismo.

Comunque, ai più, questo è ben noto e non mi dilungo oltre. Pensasse un po’ di più alle sue vicende il signor Saturni, che negli ultimi anni non ha fatto altro che cambiare casacche secondo dove più forte soffiava il vento. In quanto al mio attaccamento alla poltrona, tutti sanno che non c’è niente di più falso! La mia indennità, e degli altri membri della giunta, è stata dimezzata volutamente da noi e per cercare di coprire i costi per far ripartire l’appalto per la mensa della nostra scuola materna. Quindi invito chiunque ad andare a controllare quali e a quanto corrispondono le indennità del sindaco e degli assessori!

Franco Saturni

La verità è una gran bella cosa, e spesso anche facilmente dimostrabile. Il lavoro che stiamo facendo è immane, oltretutto riconosciuto come tale e virtuoso anche dagli organi di controllo. Certo, al mio paese ci sarà qualche buca in più e qualche marciapiede in meno, per ora, ma almeno c’è la certezza di aver messo in sicurezza l’Ente. Maria Olimpia Morgante, Sindaco di Scurcola Marsicana».