AVEZZANO. NELLA PINETA LE “RASTRELLIERE” PER LE BICICLETTE MIMETIZZATE FRA LE ERBACCE

Messaggio Pubblicitario Elettorale

AVEZZANO – Ancora segnalazioni dei nostri lettori riguardo al degrado in cui versa la pineta della zona nord di Avezzano.

Dopo i rifiuti, i danneggiamenti e gli alberi caduti o tagliati lasciati incustoditi e non trattati in mezzo al parco, oggi abbiamo una segnalazione che riguarda le “rastrelliere” per parcheggiare le biciclette all’interno del medesimo parco.

I manufatti in metallo, infatti, sono letteralmente ricoperti e mimetizzati da fra le erbacce che crescono rigogliose all’interno del parco della Pineta che sorge nell’omonimo quartiere. Una sconcio vero e proprio, soprattutto per una città che aspira ad essere la nuova Amsterdam e che sta restringendo le strade per fa posto alle ciclabili.

Ma oltre allo sconcio, a nostro parere, una situazione del genere rappresenta anche un pericolo per l’incolumità fisica di chi, nonostante tutto, frequenta il parco pressoché quotidianamente e rischia di farsi male impattando con queste strutture.

Noi giriamo tutto al nuovo assessore al verde pubblico, Emilio Cipollone, da poco tornato in giunta dopo la “pausa”, di oltre un anno, quando ricopriva, subito dopo le elezioni, la carica di vice Sindaco e poi sacrificato al Comandante sull’altare dell’Anatra Zoppa.

Messaggio Pubblicitario Elettorale