AVEZZANO – È presente a Roma per disputare la Coppa Italia, la squadra regionale abruzzese, di cui fanno parte i migliori atleti del taekwondo selezionati dai dirigenti tecnici delle varie palestre presenti nel territorio abruzzese.

La Dream Cup si sta svolgendo a Roma in questi giorni nella meravigliosa cornice del Foro Italico, alla presenza dei migliori atleti del taekwondo nazionale ed internazionale che hanno appena disputato il Grand Prix, cui ha partecipato la marsicana Natalia D’Angelo, già atleta del tecnico Lucio Cotturone ed attualmente in carica al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro.

Natalia, nei momenti di pausa dalla Nazionale, si allena nel Centro di alto rendimento sportivo K2 di Celano, alla guida, appunto del Maestro Lucio Cotturone.
Al via oggi, quindi, l’Olympic Dream Cup 2019, il trofeo delle regioni che decreterà domani, al termine delle gare, in base alla graduatoria di punteggio finale, la regione che si aggiudicherà l’ambito trofeo in palio.

La rappresentativa abruzzese è formata, per la categoria cadetti, preparata dai suoi commissari tecnici, da Ivana Cicarelli, Alice Baliva, Francesco Scamolla, Nicolas Esposito, Andrea Di Renzo, Mirco Angelini, Remo Marianetti, Giuseppe Catarinacci, Alessia Angelini.
Categoria Junior, allenata dal commissario tecnico Alessio Di Venanzio, composta da Elena D’Andrea, Giulia Cotturone, Fabio Cerasoli, Odone Santucci, Assunta Finanza, Iuliano Piperni. Elena Xatzh, Luca Panetta, Matteo Angelini.
Categoria Senior, preparata dal commissario tecnico Lucio Cotturone, Massimo Mazza, Samuele Baliva, Carlo Verì, Rita Santucci, Alessandro Ciaccia.
Il responsabile tecnico dei maestri è Oscar Anniballi, presidente regionale Fita Ennio Cotturone.


Ai ragazzi e maestri che stanno prendendo parte all’ambito torneo a squadre va il più caloroso in bocca a lupo della redazione.