BALSORANO. DICIANNOVENNE DENUNCIATO PER DANNEGGIAMENTO DI AUTO. L’HA FATTO PER UNA BRAVATA

BALSORANO – Danneggia una auto in pieno centro di Balsorano, ragazzo del posto denunciato dai Carabinieri.

Il fatto è di qualche notte fa quando, in pieno centro del paese rovetano, è avvenuto il danneggiamento aggravato di un’automobile. In pratica, mentre la vettura, una Fiat Panda, si trovava parcheggiata di fronte all’abitazione, risultata poi essere degli stessi proprietari della vettura, ha iniziato a vandalizzarla e in particolare ne ha divelto lo specchietto retrovisore per poi lanciarlo sul parabrezza. L’episodio si è verificato la notte tra sabato 15 e domenica 16 giugno a Balsorano.

La mattina di domenica, quindi, la donna intestataria della Panda, si è presentata dai Carabinieri della locale Stazione per sporgere denuncia a carico di ignoti. I militari, anche ricollegando questo fatto con un episodio del tutto simile avvenuto nel gennaio scorso, hanno immediatamente avviato agli accertamenti del caso volti ad identificare e fermare, una volta per tutte, l’autore degli atti vandalici e dei danneggiamenti di automobili a Balsorano.

I militari della locale stazione, a distanza di pochi giorni, sono riusciti ad identificare il presunto autore degli episodi e a denunciarlo con l’accusa di danneggiamento aggravato alla Procura della Repubblica di Avezzano un ragazzo del posto di 19 anni. Da ciò che emerso nel corso delle investigazioni, non ci sarebbero motivazioni particolari dietro l’atto posto in essere dal giovane, ma solo una cosiddetta “bravata”.