AVEZZANO. SABATO AL CAFFÈ LETTERARIO IL LIBRO BIOGRAFICO SU OTELLO “BATTAGLIERO” PALMIERI

AVEZZANO – Un libro interessante ed una storia assolutamente particolare, risalente alla guerra partigiana e al primo dopoguerra, saranno ripercorsi sabato pomeriggio ad Avezzano.

Aleph editrice, Il Martello del Fucino e Anpi sezione Marsica, sabato 6 luglio 2019, ore 17, presso il caffè letterario “Vieniviaconme”, via M. Colaneri 8-10 ad Avezzano, presentano il volume “Qualcosa di meglio” di Alfredo Mignini ed Enrico Pontieri, edito da Pendragon 2019,
biografia partigiana di Otello Palmieri.

Otello Palmieri

Nella prefazione del volume si legge: “Mario, un collega di mia madre, mi ha parlato di una cosa che potrebbe interessare a entrambi. Si tratterebbe, se ho capito bene, di intervistare un signore sulla novantina che, dopo la guerra, è fuggito in Cecoslovacchia perché incolpato dell’omicidio di un ex fascista“. Otello Palmieri, nome da partigiano “Battagliero”, ha una storia tutta particolare, fatta lotta partigiana, di emigrazione all’estero per evitare i processi politici del dopoguerra, delusioni e sogni infranti, una storia emblematica degli anni fra la Resistenza e il primo dopoguerra fino agli anni ’60.

Discuteranno del libro, unitamente ai due autori, Giovanni D’Amico, presidente dell’Anpi Marsica, e Franco Massimo Botticchio, appassionato di storia contemporanea.