AL VIA I SALDI DI FINE STAGIONE TRA MILLE INCOGNITE

AVEZZANO – Al via i saldi di fine stagione, dal 6 LUGLIO al 3 SETTEMBRE 2019, anche per questa estate dall’avvio stentato tra maltempo, tra piazze chiuse e lavori di riqualificazione di un centro storico sempre deserto.

E’ storia recente quella di un ex sindaco che non è voluto scendere a compromessi con i commercianti, per concordare una soluzione per il rilancio del commercio cittadino in centro.

Senza parlare poi delle periferie che vegetano nell’abbandono e dei roboanti annunci diffusi su aperture inesistenti. Insomma due anni  di amministrazione nei quali  l’unico apprezzamento è stato per il prosieguo dei progetti già iniziati dalla vecchia amministrazione.

Dopo una stagione primaverile non troppo esaltante dal punto di vista dei consumi di abbigliamento, calzature, accessori ed articoli sportivi per il maltempo, finalmente lo start per questi saldi estivi, della durata di otto settimane, che rappresentano un banco di prova per il commercio al dettaglio.

Intanto i commercianti del centro presentano una raccolta firme con il loro Comitato “Centro Città”,  per protestare e tutelare il centro cittadino contro le scelte inadeguate dell’amministrazione sfiduciata un mese fa, capitanata da un ex sindaco che, oltre a non aver dato voce ai commercianti, ha spostato la sua attenzione nella zona nord di Avezzano, vedasi trasferimento del mercato del sabato ed il parchetto del T-Rex.

Ricordiamo anche i due lunghi mesi di chiusura del centro tra restyling e pedonalizzazione e  l’approvazione poco prima della sfiducia, dell’ampliamento della pista ciclabile già del costo di 200.000 euro a km, con un progetto, mai partito, di un mega parcheggio nelle vicinanze di Piazzale Kennedy, che ha destato molte perplessità negli stessi commercianti del Comitato, oltre alla perdita di più di 200 posti auto in un centro dove molti negozi sono sfitti e gli altri aperti sono in sofferenza. Ci auguriamo che questi saldi portino un commercio più spensierato almeno per queste 8 settimane.

Buoni Saldi proficui a tutti i nostri lettori commercianti e non.