AVEZZANO. QUANDO L’INCIVILTÀ NON RISPARMIA NEMMENO L’OSPEDALE

AVEZZANO – La nostra rubrica sullo stato della civiltà, o per meglio dire dell’inciviltà nei comuni della Marsica, ci porta oggi ad occuparci della zona nord di Avezzano e precisamente del parcheggio dell’ospedale del capoluogo marsicano.

In mattinata ci siamo accorti come il perimetro del parcheggio adiacente il nosocomio avezzanese, al quale fa riferimento poi l’intera Marsica, sia diventato una sorta di discarica abusiva. Abbiamo trovato di tutto.

Bottiglie di plastica, cartacce di ogni tipo, verde tenuto allo stato di abbandono senza alcun tipo di manutenzione e sacchi della spazzatura tra un cespuglio e l’altro. Sembra quantomeno indecoroso non solo per la città, ma per tutte le persone che giornalmente frequentano la struttura ospedaliera, assistere a quanto riportato.

Ci auguriamo che chi di dovere intervenga tempestivamente per ridare decoro alla zona anche perché con il caldo di questi giorni i rifiuti abbandonati emanano odori nauseabondi.